Diete, diffidate da quelle con nomi di persona o di città

Secondo gli esperti sono tra i più pericolosi per la salute. Meglio scegliere quelle a base di verdure

diete persone città

I programmi dimagranti che promettono risultati miracolosi sono sempre più numerose, ma come è possibile distinguere le proposte valide dalle bufale? Secondo gli esperti, esiste un parametro insospettabile che può rappresentare il primo campanello d'allarme che dovrebbe farci insospettire di fronte alle diete: il loro nome.

Così Eugenio Del Toma, primario emerito del Servizio di Dietologia e Diabetologia dell'Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma, ci mette tutti in guardia:

Quando una dieta porta il nome di una città o di una persona diffidate: spesso è una truffa.

Di questi tempi il primo regime alimentare di questo tipo a tornare alla mente è, molto probabilmente, la dieta Dukan. A ripercorrere le numerose critiche sollevate nei confronti di questo metodo dimagrante, accusato, fra le altre cose, di danneggiare la salute a causa del sovraccarico di proteine che minaccia il buon funzionamento dei reni, verrebbe subito da dire che almeno in un caso la raccomandazione di Del Toma sembra essere del tutto appropriata. La Dukan non è, però, l'unico regime alimentare dalle caratteristiche corrispondenti a quelle descritte dall'esperto. Fra le altre ricordiamo anche la dieta Atkins, la dieta Okinawa, la dieta Scarsdale, la dieta South Beach e la dieta del dottor Fuhrman.

Che dire, invece, di quei regimi alimentari “monotematici” che concentrano tutto sulle proprietà e i benefici di un singolo alimento, da cui prendono anche il nome?

Di solito

spiega Sara Farnetti, specialista in Medicina Interna esperta in nutrizione funzionale

queste sono normali diete ipocaloriche “mascherate”: è un escamotage per togliere la fame. Se bisogna scegliere, meglio quelle dove l'alimento principale proposto è una verdura piuttosto che la frutta.

Meglio, quindi, la dieta del finocchio piuttosto che quella delle banane. Quella delle uova, invece, sembrerebbe essere da evitare a tutti i costi.

Certo è, però, che la soluzione migliore resta quella di affidarsi nelle mani di un esperto di nutrizione. Solo in questo modo ci si può assicurare una dieta sana e bilanciata anche quando si vuole perdere qualche chilo di troppo, una strategia fondamentale per dimagrire in salute e, soprattutto, non recuperare tutto il peso perso con i sacrifici della dieta.

Via | Today.it
Foto | da Flickr di Newbirth35

  • shares
  • Mail