Come mantenere l'abbronzatura perfetta, consigli utili per prolungare la tintarella

Per mantenere l'abbronzatura perfetta, anche quando le vacanze al mare sono finite, dobbiamo seguire dei semplici consigli: ecco alcuni accorgimenti per poter rendere la nostra tintarella maggiormente duratura nel tempo.

abbronzatura perfetta

Per ottenere un'abbronzatura perfetta, che magari duri nel tempo, anche quando le nostre vacanze al mare sono finite, basta seguire alcuni piccoli consigli, innanzitutto per poter ottenere un colorito sano, evitando problemi come scottature o eritemi solari, e poi per poterlo preservare anche al rientro in città.

Per ottenere un'abbronzatura perfetta dovete usare una crema solare adatta alla vostra tipologia di pelle: la protezione va scelta in base al proprio tipo, ricordandoci di non esporci nelle ore più calde, perché potremmo incappare in disturbi e problemi alla pelle. La crema solare va applicata mezz'ora prima dell'esposizione, applicandola nuovamente dopo ogni bagno in mare o se avete sudato moltissimo.

A casa, fate docce con prodotti con ingredienti naturali che conservino il vostro bel colore e che non siano troppo aggressivi sulla pelle. Prima di esporvi al sole, invece, sarebbe bene fare uno scrub su viso e corpo, per eliminare le cellule morte e preparare la pelle a ricevere i raggi del sole. Dopo la doccia, invece, ricordatevi di applicare una crema doposole altamente idratante, magari con effetti antiossidanti che proteggano la pelle dall'invecchiamento precoce causato dal sole.

In tavola portate solo alimenti amici dell'abbronzatura: cibi ricchi di vitamina C, vitamina E e vitamina A, quindi peperoni, agrumi, kiwi, uova, broccoli, vegetali a polpa rossa e gialla. Potete anche assumere integratori a base di betacarotene.

Via | Saninforma

Foto | da Flickr di kudumomo

  • shares
  • Mail