Altre fonti di calcio oltre al latte

avellanasIl calcio è uno dei minerali essenziali più preziosi per il nostro benessere, coinvolto nella salute di denti e ossa. Conoscerne le principali fonti ci aiuta a integrarlo nella nostra alimentazione perché non ne sia mai carente, rispettando le dosi giornaliere consigliate che nel caso degli adulti si attestano intorno ai 1000 mg al giorno (1200 per le donne). Sappiamo che ne sono ricchi latte e latticini, ma quali sono le altre fonti di questo minerale?

Mandorle e nocciole ne apportano circa 240 mg per 100 grammi di prodotto. Ne sono ricchi anche i fichi, con 180 mg. I ceci ne contengono 145 mg mentre i pistacchi 136 mg e i fagioli bianchi 130 mg. Biete, spinaci, porri e altre verdure apportano dosi che vanno dai 115 agli 85 mg. Noci, datteri e uva passa ne contengono circa 70 mg. Seguono olive e lenticchie, con una media di 60 mg. e infine uova con circa 50 mg e carciofi, broccoli, fagioli verdi, cavolo con 40 mg.

Via | Vitadelia

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail