Contro il mal di testa l'esercizio fisico

massive headacheChi soffre di emicranie sa quanto può essere invalidante un mal di testa violento e anche chi ne patisce i dolori solo saltuariamente non si diverte un granché e sogna di debellarlo. In caso estremi si seguono addirittura delle terapie atte a prevenirne i sintomi. Una ricerca recente condotta in Svezia ha rivelato che il miglior rimedio possibile, il più efficace e capace di agire in maniera preventiva, è l’esercizio fisico.

I soggetti analizzati sofferenti di emicrania sono stati divisi in gruppi e ad alcuni di loro è stato chiesto di svolgere degli esercizi per circa 40 minuti tre volte a settimana, mentre altri eseguivano solo esercizi di rilassamento e un terzo gruppo veniva curato con i farmaci. I risultati del primo gruppo non hanno lasciato spazio a dubbi: l’esercizio funziona più di una pastiglia.

Naturalmente ciò comporta anche tutti i benefici relativi all’attività fisica che non si riducono all’impatto sul mal di testa. Inoltre si agisce praticamente a costo zero perché possono bastare regolari passeggiate, un’uscita in bici, un po’ di movimento senza sobbarcarsi costose spese di cure mediche e farmaci poco efficaci o comunque non altrettanto efficaci. Dovesse poi rivelarsi insufficiente si potrà ricorrere al medico, ma tentare la via naturale di certo non nuoce.

Via | MuyInteresante

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail