Mal di piedi? Ecco le calzature perfette

scarpa
Ogni modello di scarpe, dalle ballerine ai tacchi a spillo per finire con le infradito, hanno i loro pro e contro. In teoria, non esiste la calzatura perfetta, perché ognuno di noi ha abitudini differenti e perché per ogni situazione ci vorrebbe un tipo di scarpa. Possiamo però provare a cercare la "quasi perfezione", scegliendo calzature con le seguenti caratteristiche.

Partiamo dai tacchi, cruccio di ogni donna: una delle cose più importanti è che sia abbastanza largo, in modo da ammortizzare il passo e non sbilanciare la figura. L'altezza corretta è di 3-4 cm. La suola, invece, deve essere flessibile, assorbire l'impatto col terreno ed evitare microtraumi alle articolazioni.

Preferiamo punte rotonde alle strette e lunghe, per lasciare più spazio alle dita. Infine, la pianta deve essere non troppo stretta, altrimenti faciliterebbe la formazione di calli e vesciche, nè troppo larga, per evitare che il piede tenda a scivolare verso l'interno.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail