Alimentazione, ecco le verdure che fanno dimagrire

Sono quelle composte in gran parte di acqua, con basso apporto calorico e indice glicemico


Le verdure hanno pochissime calorie e grassi, e aiutano a saziarsi senza contribuire all’aumento del peso; apportano fibre dietetiche che favoriscono il dimagrimento e mantengono basso l’appetito. Imprescindibili per tutti i regimi dietetici, ottime per chi vuole perdere peso.

Verdure con basso indice glicemico

Alimenti con basso indice glicemico aiutano a dimagrire perché riducono l’appetito. In questo gruppo troviamo l’igname (più conosciuto come Yam), un grande tubero africano simile alle patate utile contro il colesterolo e la stitichezza.

Verdure ricche di acqua e povere di calorie

Il cetriolo è uno dei tipi di verdura più adatti per le diete dimagranti. E’ ricco di acqua (97%) e possiede pochissime calorie. Possiede inoltre proprietà diuretiche e lassative, e può essere aggiunto alle insalate o è possibile mangiarlo sempre crudo da solo. Per massimizzare il suo contenuto di fibre, lasciate un po’ di buccia. Anche il sedano possiede poche calorie ed è ricchissimo di acqua e fibre. E’ una verdura molto versatile, perché può essere mangiata cruda o cotta.

Verdure brassicacee

Broccoli e broccolo cinese. In questo caso bisogna fare sottolinerare che i broccoli sono eccellenti fonti di vitamine A e C, così come anche fibre dietetiche. Contengono fitonutrienti che possono aiutare a prevenire certi tipi di cancro. Possiedono pochissime calorie e tanto calcio come latte, sazia e aiutano a dimagrire. Hanno anche un basso carico glicemico, quindi ottimo coadiuvante nelle diete dimagranti.

Il cavolo cinese può contare su un bassissimo apporto calorico, soprattutto se consumato crudo. Tra i suoi nutrienti: calcio, potassio, betacarotene e vitamina A. Contiene anche molta acqua, quindi favorisce il senso di sazietà e ciò permette di dimagrire meglio e con meno sacrifici.

Foto | Recetasdeensaladas

  • shares
  • Mail