Donne e problemi notturni/1: il cervello lavora fino a tardi

problemi sonno
Quante mogli invidiano il proprio marito perchè non appena poggia la testa sul cuscino è già pronto a russare? Mentre voi vi rigirate nel letto, la testa affollata da mille pensieri, passati e futuri. E' l'incubo quotidiano di quasi tutte le donne, che, appena cercano di staccare la spina e rilassarsi un attimo, vengono travolte da una vera e propria invasione mentale.

Se il turbinio di pensieri vi impedisce di addormentarvi, cercate di inventarvi una sorta di rituale rilassante prima di andare a letto: preparatevi una tisana, fate un bagno caldo con delle candele profumate, massaggiatevi tempie e collo con degli oli essenziali, oppure leggete delle poesie stese comodamente sul divano. Se il rituale non funziona, non insistete a restare a letto.

Cambiate stanza e provate a fare questo semplice esercizio di rilassamento: ad occhi chiusi, respirate lentamente e lasciate che il respiro abbandoni la vostra "frenesia". Inspirando, poi, cercate di gonfiare l'addome come un palloncino ed espirando fate uscire fuori tutta l'aria, tirando in dentro il più possibile l'ombelico.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail