Bambini e mensa: i menù sono equilibrati?

mensa scolastica
Visto il numero sempre in crescendo delle mamme che lavorano, di conseguenza si nota anche un potenziale aumento dei bambini che a scuola sono "costretti" a fare il tempo pieno e quindi ad usufruire della mensa scolastica, dal nido fino alle scuole elementari. E' fondamentale, perciò, per i genitori assicurarsi sulla qualità dei menù e sulla genuinità dei piatti.

Fondamentale può essere anche impostare poi la cena in base a ciò che i loro pargoletti hanno mangiato a pranzo a scuola. Per facilitare tutto ciò, gli esperti dell'Osservatorio nutrizionale del Grana Padano suggeriscono alcuni piccoli consigli: in particolare indicano di aumentare il consumo del pesce che solitamente è un po' scarso e il consumo di piatti unici vegetariani a cena.

Secondo consiglio è quello di chiedere giornalmente ai loro figli cosa abbiano mangiato a pranzo, anche per informarsi sul gradimento e la quantità del cibo che mangiano. Anche la prima colazione è uno step importante della giornata: deve comprendere frutta, latticini e carboidrati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail