Le proprietà dell’olio di cartamo

Le proprietà dell’olio di cartamo

Pochi conoscono questo olio davvero ricco di vitamine, il cui utilizzo si fa sempre maggiore, in particolare per chi soffre di intolleranze alimentari o ha bisogno di una integrazione di vitamine. E’ anche utilizzato nella produzione di margarine speciali vitaminizzate Il Cartamo è uno dei semi a più alto contenuto di olio (60% circa) ed […]

Pochi conoscono questo olio davvero ricco di vitamine, il cui utilizzo si fa sempre maggiore, in particolare per chi soffre di intolleranze alimentari o ha bisogno di una integrazione di vitamine. E’ anche utilizzato nella produzione di margarine speciali vitaminizzate

Il Cartamo è uno dei semi a più alto contenuto di olio (60% circa) ed è il più ricco in assoluto (75% del totale dell’ olio) di acido grasso essenziale omega 6 (acido linoleico). L’ olio di cartamo è inoltre ricco di vitamina K, necessaria per la produzione di protrombina, coadiuvante nei processi di coagulazione del sangue e per la produzione dell’ osteocalina, la proteina del tessuto osseo sulla quale viene fissato il calcio.

Insomma mica roba da poco, se si pensa che la vitamina K riveste anche un ruolo importante a livello intestinale ed aiuta in fine la conversione del glucosio in glicogeno. Insomma un olio salutare che può essere utilizzato a crudo sulle insalate e sugli ortaggi cotti.

Una interessante scheda su tutti gli oli la trovate su amicopediatra.it.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog