E’ stagione di malanni: come rafforzarsi

E’ stagione di malanni: come rafforzarsi

Raffreddori, mal di gola, piccole bronchiti son tipiche del mese di ottobre. Non si tratta di vera influenza (quella arriverà dopo novembre) ma di piccoli fastidi stagionali. La medicina orientale vede in questi malanni un lato positivo ovvero una ricerca di equilibrio del corpo rispetto al mutamento del clima e agli eccessi a cui ci […]

Raffreddori, mal di gola, piccole bronchiti son tipiche del mese di ottobre. Non si tratta di vera influenza (quella arriverà dopo novembre) ma di piccoli fastidi stagionali.
La medicina orientale vede in questi malanni un lato positivo ovvero una ricerca di equilibrio del corpo rispetto al mutamento del clima e agli eccessi a cui ci si è sottoposti in estate (troppi gelati, insalate e cibi freddi in generale).

Un piccolo raffreddore o una lieve febbre hanno quindi bisogno più che di farmaci di riposo, bevande calde e pazienza.
A questo si possono unire dei rimedi naturali per rinforzare le difese immunitarie e magari evitare la vera influenza.
Lo zenzero è un ottimo antisettico e si può mettere fresco nelle bevande calde o nelle zuppe. L’echinacea è un immunostimolante molto noto (esiste in pasticche, tintura madre e sciroppo), ma concedersi una serie di massaggi o di saune purificanti è un buon sistema per rafforzare per i polmoni e riscaldare il corpo.
Se poi si soffre di sinusite cronica o si soffre di fragilità polmonare ottime sono sia l’agopuntura sia la moxa.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog