Terme dei Papi, a Viterbo i fanghi del benessere

Terme dei Papi, a Viterbo i fanghi del benessere

Per chi volesse prendersi una giornata per dedicarsi a se stessi e coccolarsi un pò, vi consiglio le Terme dei Papi, in provincia di Viterbo, dove sarà possibile trastullarsi tra piscine termali, trattamenti estetici e fangoterapia. Le sorgente termali di Viterbo hanno origini antichissime e le qualità terapeutiche delle sue acque e dei suoi fanghi […]

Per chi volesse prendersi una giornata per dedicarsi a se stessi e coccolarsi un pò, vi consiglio le Terme dei Papi, in provincia di Viterbo, dove sarà possibile trastullarsi tra piscine termali, trattamenti estetici e fangoterapia.

Le sorgente termali di Viterbo hanno origini antichissime e le qualità terapeutiche delle sue acque e dei suoi fanghi vengono utilizzate sia per la cura e le prevenzione delle affezioni croniche di tutto l’apparato respiratorio e di quello osteoarticolare, sia per i trattamenti di benessere (fisiokinesiterapia, massaggi, aerosol). Tra i tanti trattamenti, consiglio il fango, estratto dal laghetto del Bagnaccio, che viene applicato ad una temperatura tra i 47° e 50°C, in particolare sulle articolazioni che presentano una patologia.

Le terme sono aperte tutti i giorni, tranne il martedì dalle 9 alle 19, ed il sabato la piscina è aperta anche in notturna dalle 21,30 fino all’1. Per farsi un idea dei prezzi e dei trattamenti disponibili, cliccate qui.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog