Partenze sicure con fido al seguito

cane viaggiante
E' tempo di rientri; questo è l'ultimo week end di vacanza per moltissimi italiani, in partenza per il rientro nelle città e al lavoro. Alcuni di voi hanno al seguito i loro animali domestici, cani o gatti che siano, e dovranno affrontare il viaggio in loro compagnia, nel rispetto totale dell'animale stesso e delle persone con cui viaggiano, nel caso di spostamenti in treno, aereo, ecc. Ecco allora alcuni consigli ed accorgimenti perchè il viaggio non diventi traumatico per nessuno.

Ricordiamo che auto o camper sono i mezzi migliori per gli spostamenti con gli animali: se viaggiamo in traghetto, treno o aereo dobbiamo tener conto degli obblighi delle diverse compagnie (tra cui il libretto sanitario del nostro pet). Se l'animale non ha ancora mai viaggiato e non sappiamo come potrà reagire, è meglio innanzitutto tenerlo a digiuno per evitare nausee.

Poi, se si agitano, teniamo a portata di mano i fiori di Bach: Rescue (o Emergency) Remedy è perfetto in queste occasioni, e bastano 3-4 gocce. Attenzione ai colpi di calore; per gli animali sono adatte le stesse regole che applicheremmo per noi. Non viaggiare nelle ore più calde, rinfrescarsi ogni tanto con acqua fredda e bere molto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail