Evitare le tossinfezioni/2. Alimenti crudi

tartare
Riprendiamo il discorso delle tossinfezioni alimentari e di come evitarle. Stavolta parliamo di cibi crudi, i quali, nell'immaginario collettivo, si crede siano i più pericolosi e quelli che espongano maggiormente ad un rischio di intossicazione alimentare. Ed in parte è davvero così.

Nella cottura, infatti, si eliminano tutti i batteri che potrebbero proliferare negli alimenti durante le varie fasi produttive. Con i cibi crudi, invece, questo non avviene: a temperature tra i 10 e i 50° C, i microrganismi presenti possono moltiplicarsi e la carica batterica che contamina l'alimento sarà maggiore.

Ed è proprio quest'ultima il fattore più importante nello scatenare una tossinfezione: il guscio delle uova, ad esempio, potrebbe conservare residui fecali, ma nella maggior parte dei casi i germi non sono abbastanza numerosi da scatenare un'infezione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail