Palestra: dove si nascondono germi e batteri

fitness roomDi germi e batteri sono piene anche le nostre case, che consideriamo di certo molto più sicura di un qualunque luogo pubblico. La cipolla della doccia, la maniglia del frigorifero, il telecomando e gli scarichi del lavandino sono tra i posti più sporchi e pericolosi di casa, a dispetto della più maniacale igiene. E in palestra? Anche lì di angoli zozzi ce ne sono parecchi, vediamo quali sono secondo una ricerca che ha analizzato un campione di palestre.

Per cominciare, la fontanella, se ce n’è una. Da noi non è una cosa molto diffusa, ma all’estero non è infrequente una di quelle fontanelle a colonnina con acqua fresca che si vedono anche nei campus, nelle scuole, in molti uffici. Ecco, quelle sono un ricettacoli di germi, se ne trovano addirittura più che nei gabinetti, il che è tutto dire.

Se la palestra è dotata di un’area per bambini, dove i più piccoli possono giocare mentre mamma e papà si allenano, ecco, quello è il secondo posto più sporco della palestra. Non che lo sia davvero, intendiamoci. Di sicuro all’igiene si presta attenzione né vi sareste mai iscritti a quella palestra senza averne verificato prima le condizioni, portandoci persino i vostri figli. I batteri però non sono visibili a occhio nudo e dove ci sono bambini possiamo scommettere che ci sono anche i germi.

Un altro ricettacolo favorito da germi e batteri sono le macchine e i pesi, su cui si suda copiosamente. Il consiglio sempre valido è quello di assicurarsi di usare sempre una salvietta personale prima di sedervisi o appoggiarsi. Le macchine cardio di solito pare siano più pulite di quelle per gli esercizi con i pesi. Ricordatevi anche di non toccarvi la faccia dopo aver usato i pesi. Aspettate di lavarvi le mani prima.

Anche i materassini presentano un certo interesse per i batteri. Spesso non vengono lavati tra un uso e l’altro e dunque vi si accumula davvero di tutto. È meglio, quando possibile, usare un materassino personale da riportarsi a casa e lavare con salviettine o spray disinfettanti tutte le volte. In caso contrario servitevi sempre di una salvietta tra il vostro corpo e il materassino pubblico.

Anche gli spogliatoi sanno essere luoghi molto sporchi. Mai restare a piedi scalzi né sul pavimento né sul piatto della doccia. È preferibile usare sempre delle ciabatte, per evitare anche l’infezione da funghi. Quando vi sedete sulle panche, inoltre, usate sempre un asciugamano sotto di voi, da lavare con cura tutte le volte quando si torna a casa.

Via | HuffingtonPost

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail