Cosmetici light: leggero è meglio, d'estate

cosmetici
Una regola per ogni prodotto cosmetico vale sempre: il cosmetico più giusto per la propria pelle è quello che una volta messo su, si fonde con l'epidermide e non si fa più sentire, se non come sensazione di freschezza e morbidezza sul viso. Il cosmetico deve essere come un abito e proprio come questo deve essere scelto rispettando la stagionalità ed il clima.

L'opportunità di ricorrere ad un cosmetico più leggero è perciò legata alla necessità di offrire alla pelle delle specialità dalla consistenza fresca, più adatte alle giornate calde. Questi prodotti sono comunque in grado di raggiungere gli strati più profondi del derma, senza trascurare le zone più superficiali. Anche se è importante sentire la pelle asciutta, il cosmetico deve lasciare un sottilissimo strato-barriera sull'epidermide per impedire all'acqua di evaporare, causado disidratazione.

La consistenza più leggera di un prodotto non corrisponde però ad una minore efficacia del cosmetico: se questo è ben tollerato e assorbito, disseta ugualmente la pelle e consente la penetrazione dei principi attivi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail