Trucchi per cominciare la giornata con energia

wake-upProbabilmente in periodi di ferie non avete alcun bisogno di alzarvi con una sferzata di energia, un po’ perché l’obiettivo primario è il relax, un po’ perché il solo fatto d’essere in vacanza è già energetico e non serve altro per alzarsi al mattino di buonumore e con tanta voglia di fare cose piacevoli. Se però siete già rientrati dalle vacanze e non vi va giù la sveglia che torna a suonare al solito orario, ecco qualche consiglio per cominciare la giornata con energia. Anche se l’energia latita.

Cominciate con l’evitare di staccare la sveglia. Riabituarsi all’orario consueto sarà pesante ma temporeggiare e rimandare di dieci minuti in dieci minuti non aiuta il vostro riposo, ormai finito, ma anzi vi rende fiacchi e soprattutto di malumore. Appena suona la sveglia quindi coraggio, alzatevi. Fate seguire subito cinque minuti di stretching ben fatto, per riattivare i muscoli. Va bene anche qualche posizione yoga. Finirete di svegliarvi dolcemente, respirando profondamente.

Non saltate la colazione, perché è quello che vi darà l’energia fisica mattutina per cominciare la giornata. Fatelo il più possibile vicino all’ora in cui vi alzate, senza lasciar passare troppo tempo. In questo modo non solo date il tempo al vostro corpo di assimilare i nutrienti che vi daranno energia, ma darete anche una botta al metabolismo impigrito dalla notte. Evitate il caffè. Va bene, è difficile cominciare la giornata senza, ma se seguirete una routine energizzante potreste non averne più così bisogno. Almeno provateci.

Accompagnate tutta la routine del risveglio con la vostra musica preferita, meglio se bella energetica e vivace, che vi dia la carica psicologica. Magari anche la voglia di ballare e prepararvi per uscire a ritmo di una canzone da canticchiare, anche a squarciagola purché non abbiate vicini che possano sentirvi e odiarvi.

Foto | Flickr

Via | FitSugar

  • shares
  • Mail