Circoncisione, erezione ed eiaculazione precoce

La circoncisione per motivi medici o religiosi, pur essendo una operazione di routine nel campo dell'andrologia, ha sempre suscitato interrogativi, sulle conseguenze positive o negative sulla salute dell'organo genitale e sulla qualità della vita sessuale.

Meno sensibili e dunque con più problemi nell'erezione, oppure meno sensibili e dunque più resistenti nella performance sessuale? Oppure problemi di eiaculazione precoce maggiormente accentuati? Ma poi davvero un pene circonciso è un pene meno sensibile oppure più sensibile? Principalmente a queste ma anche altre domande tenta di dare risposte articolate, la ricerca medica fatta dai medici della prestigiosa rivista Urology.

Di questa prestigiosa ricerca che ha coinvolto 40 giovani uomini, ne parla in una scheda di andrologia anche dica33.it che presenta una sort di Faq della circoncisione.

  • shares
  • Mail