5 modi per prendersi cura delle gengive

Le gengive sono una parte del corpo molto delicata, ma spesso ci dimentichiamo di loro.

gengive

Le gengive sono una parte molto delicata del nostro corpo, del quale spesso non ci prendiamo cura. Il sintomo più evidente di un problema alle gengive è rappresentato dalle tracce di sangue che troviamo quando ci laviamo i denti: siamo di fronte a una malattia paradontale.

Le gengive possono soffrire di vari disturbi, alcuni che non devono destare troppa preoccupazione, mentre altri che necessitano dell'intervento del dentista, che deve intervenire per poter garantire che la salute di questa parte della bocca non venga troppo compromessa. Quando vedete il sangue mentre vi lavate i denti, sia che le tracce siano poche, sia che siano invece più abbondanti, sarebbe sempre bene rivolgersi al dentista, per scongiurare situazioni gravi.

Come evitare che questo accada e come prenderci cura delle nostre gengive? Ogni giorno possiamo prenderci cura delle nostre gengive, con dei semplici accorgimenti da inserire nella nostra routine quotidiana, senza dimenticare i controlli dal dentista.


  1. Bisogna seguire una corretta igiene orale, tutti i giorni. Lavate i denti con uno spazzolino apposito, morbido e delicato, e usate tutti i giorni il filo interdentale.

  2. Evitate le sigarette. Evitate l'abuso di alcol.

  3. Seguite una dieta sana. Fate attività fisica.

  4. Eseguite con regolarità la pulizia dei denti.

  5. Eseguite con regolarità dei controlli dal dentista.

Se notate qualcosa che non va o avete dei dubbi, chiedete consiglio al vostro medico curante e rivolgetevi al vostro dentista di fiducia: meglio un controllo in più!

  • shares
  • Mail