Colonna vertebrale, trazione ancestrale come rimedio per il mal di schiena

Se è la colonna vertebrale, il vostro cruccio, la trazione ancestrale è la tecnica che fa per voi. Si tratta di un sistema di allungamento passivo della colonna che si pratica in acqua servendosi di un collare galleggiante da collocare sotto la mandibola. Il resto del corpo si lascerà galleggiare in acqua e la colonna ne trarrà doppio beneficio: si allungherà, stirandosi per bene, senza alcun sovraccarico grazie all’azione dell’acqua che allevia il carico sulla spina dorsale.

Il nome della tecnica evoca scenari d’altri tempi e il ricordo inconscio del liquido amniotico e dell’ambiente confortevole e vagamente familiare del ventre materno. Eppure si tratta di una metodologia relativamente recente, utile in fisioterapia ma praticata anche in numerosi centri benessere.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: