Vitamina B6: in quali cibi si trova e che proprietà ha

cerealsQuanto siano importanti le vitamine per il funzionamento ottimale del nostro organismo lo sappiamo bene ma ce ne sono alcune che sono meno note di altre e tra queste c’è senza dubbio la vitamina B6, che appartiene all’assai vasto gruppo B e che si chiama anche piridossina. È essenziale nella sintesi degli aminoacidi. Si trova soprattutto in carni magre o bianche come il pollo, nel pesce, nelle uova, nel pane e nei cereali integrali in generale ma anche nelle banane, nel lievito e nella soia.

Tra le sue azioni principali ci sono la protezione del sistema immunitario e del sistema nervoso e la stimolazione della produzione di globuli rossi. Di conseguenza agisce positivamente sulla prevenzione di patologie di origine nervosa, dell’anemia, di alcuni sintomi depressivi. Ma soprattutto aiuta la sintesi di carboidrati, proteine e grassi, favorendo l’assimilazione degli aminoacidi e potenziando la produzione di essenziali anticorpi.

Di contro una sua carenza può provocare dermatiti e anemie, depressione, stomatiti. La quantità giornaliera raccomandata è di circa 1,6 mg per gli adulti e di 0,5 mg per i bambini. Curare al meglio l’alimentazione variandola e rendendola salutare senza alcuna carenza di nutrienti essenziali sarà il modo migliore di garantirsi l’assunzione della propria razione quotidiana di vitamina B6.

Via | OpenSportLife

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: