Let's Move: Beyoncè contro l'obesità

Allenarci con la musica ci piace e rende più divertente trascorrere il tempo dedicato alla fatica e più facile tenere il ritmo e Beyoncè, sempre che se ne apprezzi lo stile, fornisce alcune delle canzoni preferite da molti sportivi per accompagnare il proprio allenamento. Sarà per questo che la cantante ha partecipato ad un progetto promosso dalla first lady americana Michelle Obama per lanciare una campagna contro l’obesità, specialmente tra i giovanissimi.

Si chiama Let’s Move e si basa sul tema della celebre canzone Move Your Body riadattata per l’occasione. Il video mostra una mensa scolastica e la scelta degli alimenti da parte degli studenti, che di solito non viene operata correttamente anche a causa della cattiva educazione alimentare diffusa negli Stati Uniti. E, possiamo aggiungere, dilagante anche tra noi, se pure ancora a livelli meno gravi. D’altronde l’aumento dell’incidenza dell’obesità infantile è stato netto anche in Europa e fino ad ora non sempre efficaci si sono rivelate le misure adottate per contrastare questi effetti. Che una delle vie sia quelle di affidarsi al pop?

La vita sempre più sedentaria dei ragazzi, la diffusione massiccia di snack di produzione industriale al posto di merende più naturali, la scarsa attenzione dedicata all’educazione alimentare nelle scuole sono tutti fattori che peggiorano la situazione. Probabilmente attraverso un video di una popstar molto seguita si otterrà qualche effetto sull’immaginario giovanile, ma davvero lo si può considerare un progetto a lungo termine? Che ne pensate?

Via | ElMundo

  • shares
  • Mail