Bilancia: come e quando pesarsi

Bilancia: come e quando pesarsi

Il rapporto che abbiamo con la bilancia può essere di odio e amore nei periodi in cui seguiamo una dieta e ci aspettiamo che quell’ago scenda, e invece continua a salire dopo averci illuso. Forse non è colpa di una dieta che non funziona, ma del modo in cui utilizziamo la bilancia. Ecco qualche consiglio […]

Il rapporto che abbiamo con la bilancia può essere di odio e amore nei periodi in cui seguiamo una dieta e ci aspettiamo che quell’ago scenda, e invece continua a salire dopo averci illuso. Forse non è colpa di una dieta che non funziona, ma del modo in cui utilizziamo la bilancia. Ecco qualche consiglio per pesarsi nel momento e nelle condizioni migliori per ottenere risultati più precisi e affidabili.

Anzitutto utilizzate sempre la stessa bilancia, calibrandola bene. Che sia digitale o analogica poco importa. L’importante è sistemarla su un piano ed evitare di appoggiarci sopra qualcos’altro quando non la usate. Pesatevi dopo essere andati in bagno e a digiuno. Con la vescica e lo stomaco vuoti avrete un risultato più preciso e non soggetto a variazioni. Per lo stesso motivo dovete pesarvi nudi, o comunque senza le scarpe. Non pesatevi mai dopo esservi allenati. Il corpo ha perso liquidi attraverso il sudore e i valori risulterebbero alterati in maniera innaturale, perché l’organismo ha bisogno di essere ben idratato.

Evitate di pesarvi tutti i giorni, perché le oscillazioni di peso possono dipendere da così tanti fattori che ogni mutamento vi potrebbe lanciare nello sconforto o provocare gioia ingiustificata, frustrata alla pesata seguente. Il peso infatti varia anche in base a quanto avrete riposato e a quanto siete idratati, non dipendendo solo dal vostro comportamento a tavola. L’ideale sarebbe pesarsi una volta a settimana o al massimo ogni tre giorni, avendo cura di mantenere le identiche condizioni di pesata. Per esempio la mattina presto.

Le donne dovrebbero evitare di pesarsi durante il periodo mestruale, perché la ritenzione di liquidi che precedono i giorni del ciclo mestruale altererebbero i risultati. Non per nulla in quei giorni ci si sente sempre gonfie. La bilancia non farebbe che peggiorare la percezione delle cose, senza dare un risultato realistico, ma valido solo per quel periodo specifico.

Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog