La rabbia da fame

La rabbia da fame Quando siamo a dieta o non mangiamo in orario diventiamo suscettibili, di cattivo umore: c'è chi brontola, chi ha sonno, chi é frustrato, chi è arrabbiato. Gli anglosassoni definiscono questo ultimo tipo di persona Hangry (Hungry + Angry= affamato + arrabbiato), per ovvi motivi.

E' rabbia che provo quando aspetto troppo fuori dal ristorante per la fila di gente alla porta, quando la mia pausa pranzo slitta per qualche motivo, anche perchè mangio poco a colazione, o quando arrivo la sera stanca e non ce la faccio nemmeno a mettere su la pentola per la pasta. Essere irritati è il minimo quando non si mangia da un po'.

Per ovviare a questa rabbia bisogna imparare a identificare i segnali della fame prima che la furia prorompa. La fame si avvicina e ci avverte in molti modi: lo stomaco che brontola, i doloretti dovuti al vuoto, la mancanza di concentrazione, la perdita di energia. Sono tutti segnali che è ora di uno spuntino. Forse è meglio programmare i pasti nel corso della giornata in maniera puntuale per evitare di aggredire il primo che ci capita sotto mano...

Via | BitchinNutrition
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: