I chiodi di garofano potenziano gli antibiotici

chiodi di garofano
La sostanza chiave contenuta nei chiodi di garofano è un principio attivo noto come eugenolo e responsabile dell'attività di questa spezia. L'eugenolo è un polifenolo che funge da antiossidante naturale, andando a combattere i cosiddetti radicali liberi prodotti naturalmente dal nostro organismo e responsabili dell'invecchiamento e di molti stati infiammatori.

Quindi, secondo la medicina tradizionale e non convenzionale, i chiodi di garofano possono avere un ruolo molto attivo nella lotta a molte malattie legate a questi processi. Inoltre sono degli ottimi alleati contro l'ipertensione, l'obesità ed il colesterolo.

Sempre l'eugenolo è responsabile, poi, di un'azione sinergica con la classe degli antibiotici; esso possiede infatti proprietà antibatteriche e disinfettanti ed in particolare si è visto che potenzia l'azione di questi farmaci verso i batteri Gram negativi, cioè i germi responsabili, ad esempio, di tantissime infezioni intestinali.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail