Psicologia: cosa è la teoria del granchio?

Psicologia: cosa è la teoria del granchio?

Se ti senti come se qualcuno stesse cercando di trascinarti in basso, dovresti conoscere la teoria del granchio: ecco di cosa si tratta.

Psicologia – Ti senti come se qualcuno stesse cercando di trascinarti in basso? Allora purtroppo ti ritrovi in una situazione nota come la “sindrome del granchio nel secchio“. Probabilmente non ne hai mai sentito parlare, ma si tratta in realtà di un fenomeno davvero molto comune. La teoria del granchio (o “mentalità del granchio”, o “effetto del granchio”) prende spunto proprio da questi animaletti, ma si rispecchia in molti aspetti della nostra vita quotidiana e professionale.

Osservando il comportamento dei granchi, molte persone hanno notato che, quando vengono catturati e messi dentro un secchio, se qualcuno di loro cerca di scappare arrampicandosi sull’altro, verrà inevitabilmente fatto cadere dagli altri compagni di sventura. Per quanto possa provare a scappare, un granchio verrà dunque trascinato in basso, andando quindi incontro a una triste fine.

Ebbene, come abbiamo accennato questo comportamento si rispecchia in molti ambiti della nostra vita. In famiglia, ad esempio, o anche e soprattutto sul posto di lavoro. Potreste aver sperimentato sulla vostra pelle questo comportamento, magari avrete che i vostri colleghi o amici non solo non gioiscono genuinamente per i vostri successi, ma cercano persino di ostacolarvi e denigrarvi, probabilmente senza neanche rendersene conto, o senza capire il motivo che li spinge a comportarsi in questo modo.

Al contrario, potreste essere proprio voi i “granchi nel secchio”, ovvero coloro che cercano di trascinare in basso un collega o un familiare. La teoria del granchio può essere riassunta nella frase “se non posso averlo io, allora non lo avrai neanche tu”. I granchi assumono questo comportamento a causa dell’istinto, e non di certo perché vogliono condannare a morte i loro compagni. Noi esseri umani possiamo però cambiare le cose.

A prescindere da quale sia il tuo ruolo, questo tipo di pensiero è infatti dannoso sotto ogni aspetto, perché non favorisce la crescita, ma piuttosto l’appiattimento e l’annichilimento. Se pensi di essere al centro di un meccanismo del genere, prova a prestare attenzione ai tuoi comportamenti e a quelli delle persone che ti circondano, e impara a distaccarti da questo genere di pensiero. Ricorda, migliore è la nostra comprensione dei meccanismi che regolano i comportamenti umani, migliore sarà la nostra vita.

via | PsychologyToday
Foto di 4606510 da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Ti potrebbe interessare

Il Covid scatenerà un’ondata di disturbi mentali
Psicologia

La seconda ondata della pandemia provocherà molti disturbi mentali: ecco cosa spiegano gli esperti e quali saranno le categorie più a rischio. Questa seconda ondata della pandemia sta provocando molti problemi non solo dal punto di vista sanitario, ma anche dal punto di vista sociale ed economico. Quello che stiamo attraversando è un periodo non […]