Premio Galileo Galilei 2020: assegnati i “Nobel Italiani”

Premio Galileo Galilei 2020: assegnati i “Nobel Italiani”

È stato assegnato il famoso Premio Galileo Galilei: ecco chi si è aggiudicato il Nobel italiano.

È stato da poco assegnato il Premio Galileo Galilei per il 2020. I cosiddetti “Nobel Italiani” hanno visto la premiazione del professor Michael McLure (della University of Western Australia) e della professoressa Costanza Bonadonna (dell’Università di Ginevra), che sono stati nominati vincitori del premio internazionale giunto ormai alla sua cinquantanovesima edizione.

Nato grazie alla collaborazione fra Rotary, Università di Pisa e città di Pisa, il Premio Galileo Galilei è noto come una delle manifestazioni culturali più importanti di tutta Europa, e si prefigge lo scopo di favorire e sostenere la ricerca e la libera circolazione delle idee.

Il professor Michael McLure è stato nominato dal Rettore dell’Università di Pisa e votato dalla giuria per ricevere il Premio Galilei per la Storia Economica Italiana, mentre la professoressa Costanza Bonadonna, dell’Università di Ginevra, è stata nominata per ricevere il Premio Galilei per le Scienze della Terra. Entrambi gli studiosi sono stati celebrati in una cerimonia che, a causa della pandemia, si è tenuta in diretta on line, sul sito della Fondazione Premio Galileo Galilei.

A commentare l’esito di questa edizione 2020 del Premio è stato il presidente del Rotary Club Pisa, Sandro Sgalippa, che riferendosi alla sua città spiega:

Non è un caso che i Nobel italiani, com’è riconosciuto il premio Galilei nella comunità accademica internazionale, siano attribuiti proprio a Pisa. La nostra città è da secoli il punto di riferimento di generazioni di giovani che vengono a completare il proprio percorso di studi aprendosi al mondo. Dalle materie letterarie a quelle scientifiche qui insegnano le eccellenze che trovano nell’Università, nella Scuola Superiore Normale e nella Scuola Superiore Sant’Anna l’humus ideale per realizzare le proprie ricerche e contribuire allo sviluppo della cultura e della scienza.

via | PisaToday
Foto di wgbieber da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog