Covid-19 e Parkinson, la paura degli esperti

Covid-19 e Parkinson, la paura degli esperti

Infezione da Covid-19 e morbo di Parkinson, quale potrebbe essere il collegamento?

Covid-19 e morbo di Parkinson, potrebbe esistere un legame? I ricercatori australiani del Florey Institute of Neuroscience and Mental Health, in uno studio pubblicato su Journal of Parkinson’s Disease, hanno lanciato l’allarme sul fatto che i sintomi neurologici dell’infezione da Sars-Cov-2 potrebbe lasciare strascichi nei pazienti guariti. A lungo andare le conseguenze del processo infiammatorio del cervello provocato dal virus potrebbero essere decisamente più gravi.

Kevin Barnham, autore della ricerca, sottolinea che non sarebbe una novità. Anche in occasione della pandemia di influenza spagnola, a cinque anni da quella terribile emergenza sanitaria, l’incidenza del morbo di Parkinson è aumentata di tre volte. E la possibilità che possa accadere anche oggi, nel pieno della pandemia da infezione da Covid-19, è molto alta. Non si può assolutamente escludere questa ipotesi e bisogna prepararsi e studiare oggi soluzioni da adottare se davvero la storia dovesse ripetersi.

Le premesse, secondo gli autori di questo studio, ci sono tutti. I sintomi neurologici legati all’infezione da nuovo Coronavirus, come le encefaliti ma anche la perdita di gusto e olfatto, spingono gli esperti a sottolineare che il rischio potrebbe esserci. Anche perché secondo le ricerche più recenti, tra le cause scatenanti il morbo di Parkinson potrebbe esserci proprio un’infezione virale che colpisce il cervello dando il via a un processo infiammatorio che continua anche dopo la guarigione dall’infezione stessa.

Sempre in merito a questa malattia, i ricercatori dell’istituto australiano stanno mettendo a punto un test dell’olfatto, consigliato a chi ha più di 50 anni. Questo strumento, utile per lo screening del morbo di Parkinson, sarebbe in grado di verificare le funzionalità delle aree del cervello e scovare i primi sintomi della patologia.

Foto di rottonara da Pixabay

Via | Wired

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog