Test di medicina 2020, Ministro Speranza: siete il futuro

Test di medicina 2020, Ministro Speranza: siete il futuro

Il Ministro Speranza fa gli auguri agli studenti impegnati nel Test di Medicina 2020.

In occasione del Test di Medicina 2020, che si svolte oggi, giovedì 3 settembre, anche il Ministro della Salute, Roberto Speranza, fa un grande in bocca al lupo ai ragazzi impegnati nell’esame che garantirà l’accesso alle facoltà di medicina e chirurgia in Italia. Sono 66mila gli studenti impegnati, che quest’anno dovranno fare i conti anche con le norme stringenti per prevenire il Coronavirus. 13.072 i posti a disposizione.

Una sfida non facile, ma come sottolineato dal ministro dell’Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, nulla è stato lasciato al caso, per garantire che tutto avvenga nella più totale sicurezza. I test non saranno svolti nell’ateneo indicato come prima preferenza, ma nell’università più vicina all’indirizzo di residenza, così da evitare troppi spostamenti.

C’è un protocollo molto severo e organizzato che prevede un accesso differenziato, la distanza in aula dove si realizzano i test, mascherine, sanificazione, controllo degli spazi, che viene effettuato dall’università stessa con il supporto della protezione civile nazionale e di tutte le altre istituzioni locali.

E chi non può partecipare perché in isolamento fiduciario?

Questo è un tema molto delicato dal punto di vista giuridico. E’ all’attenzione del Governo, stiamo valutando tutte le opzioni. Facciamo i test per la maggioranza dei ragazzi, poi valuteremo queste situazioni particolari.

Gli auguri di Roberto Speranza

Roberto Speranza fa i suoi migliori auguri a tutti gli aspianti medici. Il nostro futuro.

Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze e i ragazzi che questa mattina compiono il primo passo verso la facoltà di Medicina. Siete il futuro del nostro bene più prezioso, il Servizio Sanitario Nazionale.

Ai suoi auguri si uniscono quelli di tutta la redazione.

Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze e i ragazzi che questa mattina compiono il primo passo verso la facoltà di medicina.
Siete il futuro del nostro bene più prezioso, il Servizio Sanitario Nazionale.

Pubblicato da Roberto Speranza su Mercoledì 2 settembre 2020

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Suona il violino mentre la operano al cervello