Coronavirus, le donne resistono meglio: ecco perché

Coronavirus, le donne resistono meglio: ecco perché

Perchè il coronavirus colpisce maggiormente gli uomini? Ecco cosa spiegano gli esperti.

Il coronavirus colpisce maggiormente gli uomini rispetto alle donne? E a cosa sarà dovuta questa disparità? A rispondere a questa domanda è stato immunologo Alberto Mantovani, direttore scientifico dell’Istituto clinico Humanitas di Rozzano (Milano) e docente di Humanitas University, che spiega come in Lombardia l’82% dei ricoverati in Terapia intensiva a causa del coronavirus siano pazienti di sesso maschile.

L’esperto aggiunge che, in base ai primi dati generali, il Covid-19 sarebbe collegato a una differenza di più di due volte nella gravità e nella mortalità fra uomini e donne. Ma a cosa sarà dovuta questa disparità?

In un’intervista rilasciata all’Adnkronos Salute, l’esperto spiega che all’origine di questo “vantaggio” tutto al femminile vi sarebbero essenzialmente tre fattori: in primo luogo, le donne sembrano avere un sistema immunitario più forte rispetto a quello degli uomini.

Una seconda spiegazione può essere trovata in alcuni dei geni che controllano l’entrata del virus. Due di questi geni si trovano sul cromosoma X o sono regolati dagli ormoni femminili e sono direttamente coinvolti nell’invasione. Restando sulla stessa linea della genetica, sul cromosoma X ci sono anche alcuni geni della risposta immunitaria e quindi quel primo punto che evidenzia un aspetto evolutivo ha anche una faccia genetica.

La terza possibile spiegazione alla base di questo fenomeno riguarda l’età dei soggetti che sono più vulnerabili alla malattia, ovvero quelli over 60. In questa fascia di età, gli uomini tendono a fumare molto di più rispetto alle donne, e sappiamo bene che il fumo danneggia i polmoni.

Quindi, nella lotta contro il virus, è come se gli uomini in questo range di età che hanno fumato partissero per una maratona con un handicap di qualche chilometro. Con gran tristezza devo dire che adesso le giovani donne fumano quanto e più degli uomini. Il mio messaggio è: non fumate, per voi e per gli altri.

via | AdnKronos
Foto di Tumisu da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog