Dolore alla spalla, le cause

Dolore alla spalla, le cause

Dolore alla spalla, quali possono essere le possibili cause e i fattori di rischio da non sottovalutare?

Dolore alla spalla, cause che non ti aspetti e fattori di rischio che non bisogna mai sottovalutare: come mai ci fa male proprio questa parte del corpo? Spesso non teniamo troppo in considerazione dei piccoli o dei grandi doloretti a carico delle spalle, pensando di aver caricato solo pesi troppo eccessivi per noi o di aver dormito male la notte. Ma in realtà il dolore alla spalla può essere il sintomo di molti disturbi.

Il dolore alla spalla, infatti, può essere di lieve entità e non preoccuparci affatto. Mentre in altre situazioni può rendere difficoltoso anche il movimento stesso del braccio o di alcuni particolari movimenti della spalla. Le cause possono essere diverse:

  • Tendiniti, provocate da traumi acuti, sforzi, problemi di tipo anatomico, infiammazioni della spalla
  • Tendinite calcifica, disturbo che colpisce i tendini della spalla con dolore intenso
  • Borsite
  • Rottura di uno o più tendini dei bicipiti
  • Periartrite scapolo-omerale: infiammazione dei tendini e delle parti molli della spalla, con dolore soprattutto durante la notte che si irradia a braccio e mano
  • Capsulite adesiva o spalla congelata con la diminuzione dei movimenti dell’arto a causa di un’immobilizzazione prolungata
  • Polimialgia reumatica
  • Osteoartrosi
  • Artrite reumatoide
  • Artrosi cervicale
  • Colecistite
  • Angina instabile
  • Gotta
  • Ictus
  • Infarto miocardico
  • Sindrome dello stretto toracico
  • Spondilosi cervicale
  • Stenosi Cervicale
  • Stenosi spinale

Il dolore alla spalla non dovrebbe mai essere sottovalutato, soprattutto se si presenta con una certa frequenza e senza un’apparente causa o motivazione che possa indurvi a essere certi del motivo per cui si è presentato. Meglio indagare sempre più a fondo insieme al proprio medico curante, per capire se non è niente di cui preoccuparsi o se forse è meglio eseguire altri esami e accertamenti.

Foto Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog