Bronchite asmatica, sintomi e cause

Bronchite asmatica, sintomi e cause

Bronchite asmatica, quali sono i primi sintomi da riconoscere e le possibili cause da non sottovalutare?

La bronchite asmatica è un disturbo delle vie respiratorie, che si restringono durante il broncospasmo, che riduce il passaggio dell’aria causando quel respiro sibilante che è tipico della malattia. Di solito colpisce di più i bambini piccoli, prima di andare a scuola. Anche a causa delle dimensioni delle vie aeree. Non è detto che in seguito si debba per forza sviluppare l’asma: solo il 30% dei bambini ne soffrirà da adulto.

Il disturbo si presenta con le caratteristiche dell’asma, insieme a una forma di bronchite acuta. È di fatto una malattia polmonare che può presentarsi con diversi sintomi e per diverse cause. Non deve per forza spaventare, perché esistono cure utili che possono essere messe in atto fin dalla sua scoperta.

Sintomi della bronchite asmatica

I sintomi della bronchite asmatica si possono facilmente confondere con quelli di altre malattie a carico del sistema respiratorio. Di solito possiamo notare:

  • tosse
  • produzione di catarro
  • aumento della frequenza respiratorio
  • mancanza di respiro
  • fischio sibilante durante l’espirazione
  • senso di pesantezza a livello del torace
  • dolore al petto nei casi più gravi
  • naso che cola
  • mal di gola
  • starnuti
  • febbre, brividi e dolori muscolari in caso di presenza anche di infezione virale o batterica

Sono tutti sintomi che non vanno sottovalutati, per intervenire il prima possibile.

Cause della bronchite asmatica

Di solito le cause sono da riscontrarsi in infezioni virali respiratorie con conseguente infiammazione delle vie aree e rigonfiamento delle mucose in persone affette da asma. Si può avere famigliarità per questo disturbo. Il fumo può essere un fattore scatenante, così come l’esposizione allo smog e all’inquinamento. Anche la presenza di allergeni può favorire l’insorgenza. Anche l’assunzione di farmaci ai quali si è intolleranti o un’attività fisica troppo intensa possono essere una causa scatenante. Così come il freddo intenso ed emozioni troppo forti.

Cure e rimedi

Come si cura la bronchite asmatica? Di solito si usa un broncodilatatore che agisce rapidamente per permettere all’aria di passare con facilità. Si può usare tramite aerosol o con i puff, gli spray appositi. Si possono anche associare cortisonici in caso di terapie a lungo termine.

Sarebbe bene evitare di esporre i soggetti più a rischio al fumo passivo e possibili allergeni.

Foto Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog