Distacco della retina, sintomi

Distacco della retina, sintomi

Distacco della retina, quali sono i sintomi che non bisogna mai sottovalutare?

Distacco della retina e sintomi da riconoscere subito? Cosa dobbiamo sapere di questo disturbo a carico dell’occhio? Il distacco della retina è un’emergenza che riguarda la vista e si manifesta quando uno strato della retina, tessuto che consente la visione, si solleva portando con se i vasi sanguigni che danno ossigeno e nutrienti all’occhio. A 48 ore dal distacco della retina la vista viene inizia ad andare via progressivamente.

Cause del distacco della retina

La retina può “distaccarsi” a causa di processi naturali legati all’invecchiamento dell’occhio, come la liquefazione vitrea o il distacco posteriore del vitreo. Altre cause sono la pseudofachia, che può manifestarsi dopo l’intervento alla cataratta, traumi a carico dell’occhio, malattie infiammatorie, malattie genetiche e anche il diabete.

Tipi di distacco della retina

Esistono quattro tipi di distacco della retina:

  • Distacco della retina regmatogeno: il più comune, con rottura nella retina che garantiscono fanno entrare del liquido nello spazio sottoretinico.
  • Distacco della retina tradizionale: causato dalla formazione di membrane sulla superficie che sollevano la retina. Può essere causata dal diabete, da trombosi venosa, retinopatia precoce.
  • Distacco della retina essudativo: causato da infiammazione o lesioni vascolari.
  • Distacco della retina, forme miste.

Sintomi del distacco della retina

Di solito il distacco della retina è anticipato da segnali che non dobbiamo mai sottovalutare. Potremmo notare la comparsa di mosche volanti di fronte alla vista, lampi di luce in un occhio o in entrambi gli occhi. Più della metà dei pazienti nei giorni precedenti notano lampi di luce e piccoli corpi mobili scuri di fronte alla vista. A volte si può notare anche una tenda scura che copre parte del campo visivo.

Riconoscere i sintomi è fondamentale per avviare il prima possibile una terapia, per evitare di perdere completamente la vista. Di solito si interviene tramite intervento con laser o intervento chirurgico. Eseguire controlli periodici dall’oculista consente di intervenire in tempi utili.

Foto Pixabay

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog