Conservare lo sperma con il kit Live on

Niente a che vedere con le banche del seme, anche se in un certo senso lo scopo è il medesimo. Ma in forma privata. Si tratta di un kit per conservare il proprio sperma che a seguito di patologie gravi o trattamenti radioterapici può risultare compromesso riducendo o annullando la capacità riproduttiva.

La fondazione Lance Armstrong insieme a Cryogenic Laboratories e Fertile Hope hanno messo a punto un kit da distribuire ad ospedali e centri medici che permette ai pazienti di conservare il liquido seminale.

Il kit, vi dicevo, è gratuito, ma il paziente deve affrontare una spesa di circa 500 euro per le analisi preventive e la crioconservazione da rinnovare di anno in anno al costo di poco meno di 200 euro.

Via | Bioblog

  • shares
  • Mail