Buco dell’ozono, quanto è grande oggi?

Buco dell’ozono, quanto è grande oggi?

Ecco quanto è grande attualmente il buco dell’ozono e perché le sue dimensioni preoccupano la Nasa.

Quanto è grande il buco dell’ozono? Se anche voi vi state ponendo questa domanda, dovete sapere che la risposta è arrivata proprio di recente direttamente dagli esperti dell’Ente americano per le ricerche su atmosfera e oceani (Noaa) e da quelli della Nasa, i quali fanno sapere che attualmente il buco dell’ozono è grande 10 milioni di chilometri quadrati, quindi più piccolo rispetto allo scorso 8 Settembre, quando era stata registrata una grandezza di 16 milioni di chilometri quadrati.

Gli esperti spiegano però che non si tratta affatto di una buona notizia. A causare un tale restringimento sarebbero infatti le temperature eccessivamente calde nella stratosfera sopra l’Antartide, che hanno limitato la perdita di ozono tra settembre e ottobre, portando a osservare il più piccolo buco dell’ozono riscontrato sin dal lontano 1982.

Perchè il buco dell’ozono è più piccolo?

Le temperature più alte riducono insomma le reazioni fra ozono e i composti che lo distruggono, cioè cloro e bromo. Nella fascia in cui c’è l’ozono, a 19 chilometri sopra la superficie terrestre, le temperature a settembre avrebbero raggiunto i 29 gradi in più rispetto alla media. Gli esperti spiegano che questa è la terza volta negli ultimi 40 anni che le temperature raggiungono livelli tanto elevati da limitare l’esaurimento dell’ozono.

Paul Newman, capo scienziato di Scienze della Terra presso il Goddard Space Flight Center della Nasa, ha fatto sapere:

È importante riconoscere che ciò che stiamo vedendo quest’anno è dovuto alle temperature stratosferiche più calde. Non è un segno che l’ozono atmosferico è improvvisamente sulla buona strada per il recupero.

via | Ansa, Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog