La vitamina E allunga la vita agli uomini anziani

La vitamina E allunga la vita agli uomini anziani Sarebbe bello se esistesse un esilir di lunga vita. Per ora, non è stato ancora inventato ma c'è qualcuno che sta conducendo ricerche per capire se c'è modo di aumentare l'aspettativa di vita delle persone. In particolare, assumere integratori di vitamina E può influenzare l'aspettativa di vita, secondo uno studio condotto dalla rivista Age and Ageing .

Nel corso della ricerca, gli studiosi guidati da Harri Hemila e Jaakko Kaprio in Finlandia hanno esaminato i dati su 10837 adulti che sono stati monitorati per otto anni. Mentre la vitamina E non ha avuto effetto sulla mortalità dei partecipanti tra i 65 e i 70 anni, il potente antiossidante sembra aver ridotto la mortalità degli uomini oltre i 71 anni (la mortalità si è ridotta del 25 per cento). Purtroppo però, i soggetti erano per l’80 per cento persone di mezza età: questo potrebbe aver nascosto il reale effetto della vitamina sulla durata della vita.

Secondo gli autori dello studio, la vitamina E può aumentare l'aspettativa di vita combattendo lo stress ossidativo. Tuttavia, ricerche precedenti sugli integratori di vitamina E hanno prodotto risultati diversi. In una ricerca del 2005 pubblicata sugli Annals of Internal Medicine, per esempio, gli scienziati hanno analizzato 19 studi clinici e hanno riscontrato che gli integratori non sono riusciti a ridurre il rischio di malattie cardiache o cancro.

I ricercatori della recente ricerca ritengono, quindi, necessari studi più approfonditi effettuati in base all’età, per provare la loro ipotesi.

Foto | Flickr
Via | AltMedicine

  • shares
  • Mail