Prevenzione sessuale: vanno educati gli adulti e non i giovani

condomsUna ricerca americana, il National Survey of Sexual Health and Behaviour, ha documentato per venti anni le esperienze e i comportamenti sessuali di migliaia di adolescenti e adulti fra i 14 e i 94 evidenziando un dato relativo all’uso del preservativo che sorprende.

Non sono i giovanissimi che vanno educati sulla prevenzione sessuale ma gli adulti. Negli Stati Uniti il preservativo viene utilizzato in un rapporto su tre ma i rapporti non protetti salgono nel caso di età superiore ai 40 anni.

Questo accade perché le persone adulte sono meno preoccupate del rischio di gravidanze indesiderate rispetto ai ragazzi più giovani, ma viene a mancare la protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Gli scienziati hanno dunque suggerito di invertire la tendenza dedicando le campagne di informazione e prevenzione agli adulti più che ai giovanissimi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail