Pelle secca intorno agli occhi: le cause da conoscere

Pelle secca intorno agli occhi: le cause da conoscere

Pelle secca intorno agli occhi: ecco quali sono le possibili cause da conoscere e come affrontare il problema.

Quando la pelle è disidratata tende a diventare squamosa e secca. Si tratta di un problema comune, che può causare prurito ed irritazione, e di conseguenza può portare a gravi disagi se presente in aree sensibili. Se si presenta negli occhi, ad esempio, può essere molto fastidiosa, oltre che difficile da trattare.

Per affrontare il problema della pelle secca intorno agli occhi bisogna mantenere la pelle idratata. Alcuni soggetti sviluppano la pelle secca intorno all’occhio a causa di condizioni come eczema o psoriasi, per cui è sempre opportuno parlare con il proprio dermatologo per una corretta diagnosi e per conoscere il trattamento più adatto in base alle proprie condizioni.

Diversi fattori possono portare alla secchezza della pelle intorno all’occhio. Fra questi segnaliamo:

  1. Trucco: l’uso eccessivo di sostanze aggressive, come ad esempio il mascara, il correttore, il fondotinta o l’eyeliner, può irritare la pelle o persino provocare reazioni allergiche.
  2. Prodotti per capelli: alcuni shampoo, tinture per capelli e balsami possono causare irritazioni cutanee intorno agli occhi, andando ad intaccare prima il cuoio capelluto, e dopo anche la pelle vicino agli occhi.
  3. Malattie della pelle: come detto precedentemente, alcune condizioni della pelle, come la psoriasi e l’eczema, possono essere la causa della pelle secca. In tal caso, la zona diventerà rossa e dolorante, con possibile comparsa di gonfiore.

Prima di stabilire quale sia il miglior trattamento per combattere il problema della pelle secca, è importante identificarne la causa. Ciononostante, è possibile adottare alcune misure cautelative per ridurre il disagio. Ecco quali sono le più efficaci:

  • Sbarazzarsi gli agenti irritanti: come già accennato, molti fattori possono irritare l’area che circonda gli occhi. È quindi importante identificare i fattori irritanti ed eliminarli dalla propria routine.
  • Mantenere la pelle pulita, lavare il viso più volte al giorno, usando un sapone delicato ed evitando di usare acqua troppo calda.
  • Utilizzare prodotti adatti per mantenere l’area umida tutto il tempo. L’applicazione regolare del prodotto potrà anche accelerare il processo di guarigione. È importante selezionare con attenzione i prodotti da applicare vicino agli occhi. Bisogna infatti cercare prodotti ipoallergenici, per evitare di aggravare la situazione. A tal proposito si ritiene che la vaselina sia un’ottima scelta, in quanto non danneggia l’occhio in caso di contatto.

Si consiglia in ogni caso di parlare con il proprio dermatologo e di usare creme idratanti e lozioni appositamente indicate per la cura della pelle secca.

via | NewHealthAdvisor

Foto da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog

Raffaele Morelli: donne, se gli uomini non vi guardano preoccupatevi