Insalata ipercalorica: gli errori da evitare

saladRiteniamo che un’insalata ricca possa costituire un pasto completo ma light quando tentiamo di mantenerci leggeri o pranzando fuori vogliamo evitare piatti troppo elaborati e calorici ma spesso rischiamo di mangiare un’insalata che di light ha poco e fa presto a diventare ipercalorica: ecco gli errori da evitare.

Possiamo abbondare con le verdure e aggiungere qualche cereale ma senza esagerare con i carboidrati complessi e prediligendo quelli semplici. È meglio evitare il formaggio o sceglierne uno poco grasso, preferibilmente fresco anziché stagionato. Andrebbe limitato anche il mais – che spesso tra l’altro contiene anche zuccheri aggiunti se lo acquistiamo in scatola.

Infine bisogna scegliere solo olio d’oliva per il condimento, limitando o evitando del tutto le salse grasse e optando per spezie, succo di limone e aceto per insaporire. Per aggiungere grassi di qualità nobile possiamo optare per della frutta secca: per esempio le noci nelle insalate stanno davvero bene. Per le proteine niente di meglio di un po' di pollo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail