La cipolla e i suoi benefici

cebollaDi controindicazioni la cipolla ne ha davvero poche: bisogna evitarla se si soffre di colon irritabile e altrettanto è preferibile fare se l’alito pestilente può nuocere alla vostra vita sociale. Per il resto ha solo proprietà salutari e possiamo riappacificarci con lei nonostante gli effetti collaterali sul nostro alito.

Aiuta a ridurre i trigliceridi e il colesterolo, è un ottimo antiparassitario, favorisce la depurazione, è ricca di antiossidanti e vitamine A, B, C, E, magnesio e fosforo. Stimola l’attività dei reni favorendo l’eliminazione delle tossine e dei liquidi in eccesso e regolarizza il funzionamento dello stomaco.

Dove sta il trucco? Lo sappiamo già, proprio nell’effetto collaterale più spiacevole anche perché è importante consumarla a crudo per mantenerne intatti tutti i benefici. Varrà la pena rifornirsi di mentine in quantità.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: