7 consigli per bilanciare gli ormoni

7 consigli per bilanciare gli ormoni

L'equilibrio ormonale è essenziale per il nostro benessere e per la nostra salute: scopriamo insieme come bilanciare gli ormoni!

Gli ormoni regolano un po’ tutto: dalla fame all’umore, dal peso alle funzioni sessuali. Le cause di squilibrio ormonale possono essere moltissime, sia naturali che indotte. La menopausa e l’andropausa, ma anche la gravidanza sono cause naturali; lo stress, l’inquinamento e alcuni trattamenti farmacologici sono cause indotte di sbilanciamento ormonale.

Bilanciare gli ormoni non è semplice e bisogna sempre prima rivolgersi a uno specialista per effettuare tutte le analisi del caso. Il sistema ormonale è molto complesso e i rimedi fai da te devono essere quasi sempre evitati, per non incorrere in rischi per la salute. Tuttavia ci sono alcuni modi per bilanciare gli ormoni privi di controindicazioni:

  1. Dormire abbastanza e dormire bene: rispettare il ritmo circadiano è essenziale per permettere la regolare produzione di ormoni.
  2. Evitare alimenti industriali e raffinati: additivi, pesticidi, metalli pesanti e coloranti possono interferire con gli ormoni in maniera pesante.
  3. Evitare i tatuaggi: l’inchiostro per tatuaggi contiene sempre metalli e sostanze nocive molto rischiose per l’apparato endocrino.
  4. Fare attività fisica: il movimento permette all’organismo di bilanciare gli ormoni naturalmente. 
  5. Mangiare acidi grassi buoni: un corretto apporto di Omega-3, spesso carenti nella dieta, consentono la regolare produzione di ormoni.
  6. Respirazione: attraverso il respiro ci si rilassa e si può combattere l’ansia, l’agitazione e lo stress, fonti di squilibrio ormonale.
  7. Prendersi cura dell’intestino: le scoperte recenti indicano l’intestino come l’organo principale del nostro organismo, dove si producono molti ormoni come la serotonina e da cui possono generarsi moltissime patologie.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog