La pillola anticoncezionale può causare dolore al petto?

La pillola anticoncezionale può causare dolore al petto?

La pillola anticoncezionale può causare dolore al petto, come effetto collaterale?

La pillola anticoncezionale può causare dolore al petto, fra i possibili effetti collaterali? Come ben saprete, le pillole anticoncezionali sono associate a vari effetti indesiderati, come nausea, aumento di peso, cambiamenti del ciclo mestruale, maggiore sensibilità del seno e così via. Fra i possibili effetti collaterali è possibile riscontrare anche il dolore al petto, che può verificarsi quando vi è la formazione di un coagulo di sangue nei vasi sanguigni che collegano il cuore ai polmoni (embolia polmonare), e che può comportare appunto dei sintomi come dolore toracico improvviso grave, mancanza di respiro e debolezza.

Questa è una condizione medica grave e pericolosa per la vita, che richiede immediato intervento da parte del medico. In particolar modo, sarà fondamentale contattare il medico qualora doveste avvertire sintomi come:

  • Dolore e gonfiore
  • Sudore eccessivo e respiro più rapido
  • Dolore toracico improvviso, disagio e sensazione di pressione al petto che si estende fino alla mascella, al collo, alla schiena e alla parte superiore delle braccia
  • Nausea e vomito, vertigini
  • Debolezza che colpisce un lato del corpo, difficoltà a parlare, confusione improvvisa, visione offuscata o perdita della vista
  • Gravi mal di testa

Ma detto alla luce di quanto detto, è davvero sicuro assumere la pillola anticoncezionale? In linea generale, se siete sane e non presentate fattori di rischio che potrebbero favorire lo sviluppo di effetti collaterali e gravi complicazioni mediche, potete assumere la pillola, sempre e solo dietro consiglio del vostro ginecologo, naturalmente.

via | NewHealthAdvisor

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog