A cosa serve disintossicare le ascelle

A cosa serve disintossicare le ascelle

Ecco a cosa serve la disintossicazione delle ascelle.

Vi è mai capitato di sentir parlare di “disintossicazione delle ascelle”? Per chi non lo sapesse, si tratta di un procedimento volto ad aiutare il corpo a liberarsi delle tossine accumulate sulla pelle, e che – secondo alcune persone – potrebbe anche ridurre il rischio di cancro e aumentare le difese immunitarie. Deodoranti e antiperspiranti vengono assorbiti attraverso la pelle, e dopo molti anni di utilizzo, molti residui chimici possono compromettere la salute della pelle. È qui che entra in gioco la disintossicazione delle ascelle. Ma quali saranno i benefici di questo tipo di trattamento?

Oltre a ridurre il rischio di cancro al seno (alcune ricerche avrebbero infatti indicato una possibile associazione tra l’uso di deodoranti e antiperspiranti e il rischio di sviluppare questo tipo di tumore), la disintossicazione delle ascelle può anche aiutare ad eliminare il problema delle sostanze chimiche contenute nei deodoranti, che a lungo andare si accumulano sulla pelle. Inoltre, smettere di utilizzare deodoranti e antiperspiranti chimici può anche ridurre il rischio di allergie cutanee. Diversi ingredienti presenti nei deodoranti possono causare irritazioni cutanee e reazioni allergiche, con sintomi come rossore e bruciore della pelle, quindi utilizzare dei prodotti più naturali (che non contengano sostanze chimiche nocive) potrebbe ridurre il rischio di tali reazioni avverse.

Ma quindi, fare una disintossicazione delle ascelle è davvero necessario? Ad oggi, non sembra esistere alcuna prova medica che dimostri o neghi l’efficacia della disintossicazione delle ascelle, tuttavia molte persone la ritengono una valida procedura per migliorare la salute della pelle.

Come Disintossicare le Ascelle

Questo tipo di trattamento è relativamente semplice da eseguire. Vi serviranno pochi ingredienti, ovvero un cucchiaio di argilla bentonite, un cucchiaio di aceto di sidro di mele e 1-2 cucchiai di acqua. Mescolate gli ingredienti in una ciotola di vetro con un utensile non metallico, finché non avrete ottenuto un composto simile a quello dello yogurt. Spalmate la miscela in uno strato uniforme sotto ogni ascella e lasciate agire per alcuni minuti per le prime volte, poi potrete aumentare progressivamente il tempo di posa, fino ad arrivare a non più di 20 minuti. Lavate le ascelle con acqua tiepida ed il gioco è fatto.

Se notate un lieve rossore, non preoccupatevi, perché si tratta di una reazione del tutto normale. Tuttavia, se doveste avvertire fastidio e bruciore, o altri segni di una possibile reazione allergica, lavate immediatamente la parte eliminando ogni residuo di prodotto.

via | MedicalNewsToday

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog