Oggi si celebra la Giornata Mondiale contro la Rabbia

Oggi si celebra la Giornata Mondiale contro la Rabbia

La Giornata Mondiale contro la Rabbia è fondamentale per conoscere e prevenire la malattia.

Si celebra il 28 settembre la Giornata Mondiale contro la Rabbia. La prima edizione è stata indetta esattamente 10 anni e ha coinvolto quasi 400 mila persone di 74 Paesi diversi. A lanciare l’iniziativa è stata l’Alleanza globale per il controllo della rabbia ed è stata supportata da numerose organizzazioni di sanità animale. Qual è l’obiettivo? Si propone di aumentare la consapevolezza pubblica dell’impatto della rabbia sulla salute umana e animale e di diffondere informazioni sulla facilità e l’importanza della prevenzione.

Come ci si protegge dalla rabbia? Deve essere prima di tutto il proprietario di un animale, nello specifico un cane, a prevenire la malattia vaccinando il proprio amico a 4 zampe. È poi importante evitare il contatto con gli animali randagi o selvaggi. In caso di morso, bisogna lavare bene le ferite con acqua e sapone e cercare immediatamente un medico.

Se invece è il proprio animale a essere morso dovete consultare immediatamente un veterinario. Trattamenti tempestivi e appropriati dopo i morsi e prima che la malattia si sviluppi possono infatti fermare l’infezione e prevenire la malattia sia negli uomini che negli animali. Sono raccomandazioni molto importanti, perché ogni anno nel mondo muoiono 55 mila persone.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog