Dormire poco fa male al cervello

Dormire poco fa male al cervello

Non siamo noi stessi quando dormiamo poco: la carenza di sonno influisce sulla salute mentale.

Sono moltissimi gli studi che sottolineano l’importanza di un buon riposo notturno per la salute. A farne le spese, altrimenti, sarebbe l’intera salute dell’organismo, con l’aumento del rischio di infarto e moltre altre malattie. Ma uno studio condotto presso la University of Pennsylvania rivela i rischi per la mente se si dorme poco.

Dormire poco fa male alla propria salute mentale: secondo i ricercatori, infatti, il cervello funzionerebbe in maniera completamente diversa. Quando siamo svegli e riposati, il nostro cervello tende a cercare gli stimoli positivi nell’ambiente, e ciò rende possibile l’equilibrio dell’umore, della motivazione e di molti altri aspetti della nostra vita interiore.

Ma dormire poco ribalta questa tendenza automatica: il cervello di chi soffre di carenza o disturbi del sonno smette di concentrarsi sugli stimoli positivi. Questo meccanismo può favorire lo sviluppo di problemi come l’ansia e la depressione. 

 

Via | Sciencedaily.com

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog