Tumore all’endometrio: il cadmio aumenta il rischio

Tumore all’endometrio: il cadmio aumenta il rischio

Le donne possono essere più a rischio di cancro endometriale se hanno alti livelli di cadmio, un metallo tossico che imita gli estrogeni.

Uno studio, pubblicato sulla rivista PLOS ONE e condotto all’Università del Missouri ha mostrato i rischi dell’esposizione al cadmio per le donne. Il cadmio è un metallo considerato più tossico del mercurio e del piombo per l’organismo umano. Il cancro dell’endometrio – noto anche come cancro dell’utero – è il cancro più comune dell’organo riproduttivo femminile.

Il tumore all’endometrio colpisce soprattutto le donne in menopausa, e rappresenta il 92% dei casi di tumori del corpo dell’utero. Il cadmio è un metallo che possiamo ingerire con l’alimentazione o in seguito alla sua lavorazione, quindi in seguito ad esposizione professionale. Un’intossicazione di cadmio può essere fatale e condurre a svariate patologie.

Il cadmio nel corpo delle donne imita gli estrogeni e può portare ad una crescita aumentata dell’endometrio, contribuendo ad un aumento del rischio di tumore all’endometrio.

 

Via | Medicalnewstoday.com

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog