Per il cervello la musica è divertente quanto il sesso

musicA pensarci la differenza è madornale ma il nostro cervello pare non vada tanto per il sottile in certi casi: trae il medesimo godimento dalla musica, dal cibo e dal sesso. Il cervello reagisce a queste situazioni con un processo chimico che ci fa provare piacere, indifferentemente da quale delle tre condizioni stiamo sperimentando.

Ad intervenire in maniera diretta è la dopamina che agisce come euforizzante quando mangiamo qualcosa che ci piace, facciamo sesso e – si è scoperto di recente – ascoltando musica. Lo studio si è servito solo di musica strumentale dimostrando che non è l’intervento della voce a determinare la reazione.

Il fenomeno che favorisce l’azione della dopamina è l’attesa, il sistema di anticipazioni del cervello che si aspetta qualcosa dal godimento musicale come anche da quello alimentare e sessuale. I generi musicali utilizzati durante gli esperimenti sono stati svariati: dalla classica al jazz, al punk fino al tango.

Via | Msnbc

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail