Epatite A, quintuplicati i casi rispetto agli anni precedenti

Epatite A, quintuplicati i casi rispetto agli anni precedenti

Situazione allarmante in Italia per la diffusione dell’Epatite A: casi quintuplicati e i dati italiani rappresentano la metà di quelli europei.

È allarme epatite A. Lo dimostrano i nuovi dati dell’ Istituto superiore di sanità: in Italia fino al febbraio scorso sono stati notificati 583 casi, oltre la metà di quelli europei (1.173), per la maggior parte tra omosessuali. I numeri in questi mesi sono ancora aumentati. L’Oms ha diffuso una nota facendo sapere quanto sia preoccupante per la salute pubblica questa epidemia.

Esiste infatti un vaccino e non è disponibile facilmente: i produttori non si aspettavano un aumento delle richieste. Da Gsk fanno sapere che incrementeranno la produzione ma l’offerta sarà ampliata a partire dall’anno prossimo.

“E’ necessario promuovere un’offerta attiva e gratuita della vaccinazione contro l’epatite A (o se necessario utilizzare vaccini combinati contro l’epatite A e B), attraverso il coinvolgimento di associazioni specifiche, o altri canali target per questa popolazione”.

Via | Repubblica

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog