Dimarire con la dieta chetogenica?

riso integrale
Ultimamente si sente spesso parlare di dieta chetogenica; sembra faccia miracoli e che sia una dieta-lampo, adatta a chi ha intenzione di perdere qualche chilo, ma non ha la pazienza di aspettare il normale decorso della natura. Ma prestiamole un po' più della nostra attenzione: in cosa consiste veramente e soprattutto, a chi è vietata?

La dieta chetogenica è una dieta che può essere seguita al massimo per un paio di settimane, preferibilmente sotto controllo e consiglio medico, e che non prevede l'introduzione, per questo periodo, di carboidrati di nessun genere (niente cereali, quindi pane e pasta, ma anche zero frutta e dolcificanti di ogni tipo).

Alimentandosi in questo modo l'organismo entra in chetosi, cioè va a produrre i corpi chetonici, per far fronte alla mancanza di energia, derivante in genere dall'assunzione di carboidrati. E si dimagrisce proprio perchè questi corpi chetonici si vanno a formare a partire dalla nostra massa grassa, che così diminuisce. E' però consigliata solo a chi è in perfetta salute corporea. Dopo tale periodo si possono iniziare ad assumere carboidrati non raffinati.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail