Carenza di rame: i sintomi da riconoscere

Carenza di rame: i sintomi da riconoscere

Il rame è un oligoelemento presente nel nostro corpo in quantità minime, ma rimane indispensabile per molte funzioni.

Il rame è un minerale essenziale per il nostro organismo e per la nostra salute. Il rame si trova in molti alimenti come il cacao, le ostriche, i legumi e il fegato. Si tratta di un minerale indispensabile per molte reazioni enzimatiche, per l’assorbimento del ferro, per il tessuto connettivo e per la produzione di energia. Il rame deve quindi sempre essere presente e integrato attraverso l’alimentazione.

I sintomi della carenza di rame sono:

  • Mancata produzione di melanina della pelle
  • Capelli bianchi precoci
  • Scarso funzionamento della tiroide
  • Anemia microcitica ipocromica
  • Scarsa produzione di elastina e collagene
  • Scarso assorbimento del calcio
  • Infezioni batteriche
  • Artrite
  • Disturbi neurologici come sclerosi multipla e Parkinson
  • Osteoporosi
  • Fragilità delle vene

Il rame non si trova soltanto in prodotti di derivazione animale: le principali fonti vegetali di rame sono la frutta secca come mandorle e noci, nocciole, semi di girasole, germe di grano, mais e soia.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog