La Cannabis cura o provoca l’ansia?

La Cannabis cura o provoca l’ansia?

Il dibattito scientifico è ancora aperto; scopriamo insieme quali sono gli effetti della Marijuana sull'ansia e se la Cannabis fa bene all'ansia.

Prima di tutto occorre fare una distinzione tra Cannabis e Marijuana. Con il termine Marijuana ci si riferisce alle sostanze psicoattive ricavate dalla Cannabis, una pianta estremamente diffusa e utilizzata da sempre in moltissimi ambiti. La Cannabis è quindi la pianta, mentre con il termine Marijuana si identifica più correttamente solo la sostanza psicoattiva che viene assunta fumando o in altri modi.

La demonizzazione della Marijuana nel 1900 è servita principalmente a demolire un’industria che si basava sulla Cannabis come pianta multiuso: con essa si fabbricavano corde, carta, combustibili, tessuti, cibo e medicinali. Gli strascichi di questa campagna hanno lasciato molta confusione in merito all’utilizzo terapeutico degli estratti di Cannabis.

La Cannabis può curare l’ansia? E la Marijuana? Se intendiamo la Marijuana come quella sostanza ancora illegale e gestita da un mercato criminale, probabilmente la risposta è no. La Marijuana non può curare l’ansia dal momento che non ne è mai garantita la purezza, la salubrità o il contenuto di principi attivi. Inoltre l’assunzione tramite fumo è controversa, visto che la combustione genera gli stessi problemi e rischi del tabacco e i principi attivi possono risultare alterati.

Secondo un gruppo di ricerca internazionale che ha pubblicato uno studio sulla rivista Neuron, la Cannabis potrebbe essere in grado di curare l’ansia. Ciò che è sicuro è che l’ansia viene modulata dal sistema endocannabinoide del nostro sistema nervoso e che i cannabinoidi della Cannabis possono influire in qualche modo sulla regolazione dell’ansia.

Gli effetti precisi della Cannabis sull’ansia non sono ancora conosciuti con precisione ed è molto complesso determinarli. L’ansia infatti è un problema che non può essere ridotto ad una sola questione biochimica e dipende da moltissimi altri fattori, come quelli sociali, psicologici e ambientali. L’alimentazione, lo stile di vita, lo stress, possono tutti influire sull’ansia più di quanto possa fare un solo estratto naturale. Per curare l’ansia, nel senso risolutivo del termine, occorre combatterla su tutti i fronti, integrando tutti i fattori responsabili.

 

Fonte | Espira e LaStampa

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog